FANDOM


Questa pagina è ancora in costruzione. Aiutate a completarla.

L'episodio inizia con uno scatto di sole. Dipper inizia a narrare.
Dipper Pines (Narrando:) Le vacanze estive.
La telecamera fa una panoramica su Hank che griglia hamburger mentre Shmipper e Smabble corrono e ridono accanto a lui. Altri si siedono a un tavolo da picnic.
Hank Lo vuoi ben cotto, mia cara?
Moglie di Hank Sì, tesoro.
Dipper Tutti si divertono, si rilassano, e dicono addio ai problemi.
La telecamera si ferma al cartello "Welcome to Gravity Falls".
Dipper Tutti tranne me.
Dipper e Mabel si schiantano contro il cartello "Benvenuti a Gravity Falls" con la Golf Car, urlando. Sono inseguiti da un mostro sconosciuto, che sta abbattendo alberi.
Mabel Pines (Guardando indietro) Si sta avvicinando!
Il mostro cerca di prendere la Golf Car, ma non è all'altezza. Il carro vola via da una roccia e atterra bruscamente.
Dipper Mi chiamo Dipper. La ragazzina pronta a vomitare è mia sorella Mabel. Vi chiederete perché stiamo scappando come dei disperati inseguiti da una creatura mostruosa.
Il mostro lancia un albero per bloccarli.
Mabel Sta attento!
L'immagine si blocca con Dipper e Mabel che urlano mentre corrono contro lo schermo.
Dipper Tranquilli, c'è una spiegazione perfettamente logica.
Inizia la sigla. Si ritorna a Dipper e Mabel nella Golf Car.
Dipper Torniamo indietro.
Flashback su Dipper e Mabel nel loro salotto di casa. I loro genitori portano via le loro cose, danno loro delle borse e gli mettono la crema solare sul naso. Si vede una mappa dell'Oregon, poi si ingrandisce su Gravity Falls.
Dipper (Narrando:) E' iniziato tutto quando hanno deciso di mandarci in vacanza in una tranquilla cittadina dell' Oregon che si chiama Gravity Falls.Dal Prozio Stan, che vive in mezzo ai boschi.
Mabel sta attaccando poster in soffitta.
Mabel Questa soffitta è un vero sballo. Mi sono fatta gli artigli con le schegge di legno! (Alza le mani, che hanno un sacco di schegge infilate.)
Dipper (Senza narrare indietreggia nel suo letto, su cui c'è Gompers.) Ci sarebbe una capra sul mio letto.
Mabel Ciao simpaticona! (Le tende il braccio e Gompers le mangia la manica)Oh, che carina! Rosicchia la mia maglia per fare amicizia. (Ride)
Dipper (Narrando:) Mia sorella vede un lato positivo in ogni cosa.
Mabel rotola giù per la collina d'erba.
Mabel Sì!!!!! Che bellououououo!
Un picchio becca il cappello di Dipper.
Dipper (Narrando:) Per me invece è stato più difficile ambientarmi.
Prozio stan (Indossa una maschera da mostro della laguna e urla addosso a Dipper) Bu!
Dipper (Senza narrare:) Ahhhh! (Cade giù per terra)
Stan (Si toglie la maschera) Ahahaha ahahahaha!
Dipper (Narrando:) E vi presento il prozio Stan.(Mentre Stan si schiaffeggia il ginocchio)Eccolo qua.
Stan (Tossisce più volte e si batte il petto) Ci sei cascato!
Stacco su Stan che guida i turisti attraverso il Regno Del Mistero

Dipper

(Narrando:) Il prozio ha trasformato la sua casa in una trappola per turisti: Il "Regno Del Mistero". Il vero mistero è perché la gente ci vada.
Il corno del Jackalope si spezza.
Stan Signore e signori ammirate, il famoso Bigmutanda! Cugino di Bigfoot!
Si vede un Bigfoot che indossa biancheria intima. I turisti iniziano a parlare eccitati e scattano foto. Intanto Dipper sta spazzando il pavimento di legno con una scopa. Mabel sta guardando cose.
Dipper (Narrando:) E indovinate chi lavora qui? (Senza narrare sopira)
Mabel Ohh! (Mabel sta per toccare un grande ochhio)
Stan (Batte la mano a Mabel con il suo bastone con la palla da biliardo) Giù le mani dalla mercanzia!
Soos sta guidando la Golf Car in giardino per andare al lavoro al Regno del Mistero.
Dipper (Narrando:) Pensavo che avremmo passato un'estate noiosa e monotona. Fino a un fatidico giorno...
Mabel sta sbirciando da dietro le teste di Stan che dondolano.
Mabel Lo sta leggendo! Lo sta leggendo!
Un ragazzo sta leggendo il biglietto di Mabel.
Ragazzo Uhhhh...(Leggendo:) Io ti piaccio? Sì...Sicuramente...Assolutamente...(Si guarda intorno)
Mabel Ormai sei mio!
Dipper (Spruzzando dell'acqua su un barattolo di occhi e pulendolo, non narrando:) Mabel, alla tua età tutte vanno pazze per i ragazzi, ma mi sa che nel tuo caso la pazzia sta prendendo il sopravvento.
Mabel Che cosa? (Fa una pernacchia) Ma dai, Dipper! E' la nostra prima estate lontani da casa! E' la mia grande occasione per vivere una romantica storia d'amore!
Dipper Ok, ma devi proprio flirtare con ogni ragazzo che vedi?
Flashback su Mabel con un ragazzo vicino a un espositore di biglietti di auguri.
Mabel Il mio nome è Mabel, ma tu puoi chiamarmi... la ragazza dei tuoi sogni. STO SCHERZANDO! (Spinge il ragazzo sull'espositore) Ahahahahaha!
Flashback a un ragazzo che tiene una tartaruga su una panchina.
Mabel (Salta dietro di lui) Non ci credo, ti piacciono le tartarughe? Sono i miei animali preferiti! Sento che tra noi due c'è un legame speciale.
Flashback all'interno di un negozio di materassi.
Re dei materassi Su, forza, venite a visitare il magico e meraviglioso regno del re del materasso!
Mabel (Nascondendosi dietro una serie di palloncini colorati; salta fuori la testa e sussurra:) Portami con te, ti prego!
Re dei materassi Ahhh! (Si allontana da Mabel e lascia cadere lo scettro)
Torniamo al presente.
Mabel Prendimi pure in giro, ma sono certa che sarà un'estate meravigliosa, non sarei sorpresa se l'uomo della mia vita entrasse da quella porta proprio in quest'istante.
Stan (Entra dalla porta e rutta, e quasi si strozza) Oh! Oh, questa è troppo dolce.
Mabel Ahh, ma perché proprio lui?
Dipper Ahahahahah!
Stan Aprite le orecchie, ho bisogno che qualcuno appenda questi cartelli nella zona più tetra della foresta.
Dipper (Velocemente:) Io no!
Mabel (Velocemente:) Neanch'io!
Soos Ehm, io nemmeno.
Stan Non parlavo con te, Soos.
Soos Lo so, comunque ti direi di no. (Mangia una barretta di cioccolato)
Stan Wendy, vai ad appendere questi cartelli.
Wendy (Fa finta di prendere i cartelli) Lo farei, ma, ugh, non riesco, ugh, ad alzarmi, ugh.
Stan Vi licenzierei tutti, se potessi. Va bene facciamo la conta. Uno, due, tre, tocca...(Indica Dipper) a te.
Dipper Oh, non è giusto, ogni volta che vado nel bosco ho come l'impressione di essere osservato.
Stan Ah, non ricominciare.
Dipper C'è qualcosa di strano in questo posto, le zanzare mi hanno punto formando le parole "Stai in guardia".
Stan (Guarda il braccio di Dipper) C'è scritto "Fifone". (Dipper si gratta il braccio) Le dicerie sui mostri della foresta sono leggende. Inventate da gente come me per vendere merce a gente come lui.
Un uomo grasso e sudato ride mentre guarda la testa delle teste di Stan che dondolano.

Stan

Non essere paranoico! (Dà a Dipper i cartelli, Dipper sospira)
Degli alberi vengono spinti dal vento in una foresta nebbiosa.

Dipper

Ah, Prozio Stan. Perché non credi mai a quello che dico? (Mette un cartello su un albero che dice "To The Mystery Shack." Comincia a martellare un chiodo su un altro tronco d'albero , ma fa un suono metallico. Tocca l'albero con il martello, che fa suoni più metallici. Lui spazza via un po 'di polvere e apre una finestra segreta rivelando una scatola meccanica con due interruttori di controllo in alto. Prova un comando ma non succede nulla. Quindi prova l'altro. Dietro di lui, si apre un buco nel terreno. Gompers bela e fugge .) Uh? Ma che cos'è? (Guarda dentro il buco e c'è un libro. Prende il libro e lo posa per terra e controlla che non ci siano persone che guardano. Gira una pagina e c'è dentro un occhiale. Guarda l'occhiale e lo posa. Gira un'altra pagina e inizia a leggere ad alta voce :) E' difficile crederlo, ma ormai sono sei anni che studio gli strani e sorprendenti segreti di Gravity Falls,nell'Oregon. (Sfoglia le pagine) Ma di che si tratta?(Si ferma a una pagina che dice "TRUST NO ONE" e inizia a leggere) I miei sospetti sono stati confermati. Sono osservato. Nasconderò il libro prima che Lui lo trovi. Ricorda, a Gravity Falls non puoi fidarti di nessuno. (Chiude il diario) Non puoi fidarti di nessuno...

Mabel

(Salta dietro un tronco) CIAO!

Dipper

AHHH!

Mabel

Che cosa leggi, un libro da cervelloni?

Dipper

(Nasconde il libro dietro la schiena) Uh, no, niente...

Mabel

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.